Blog

Google Trends: gli italiani cosa cercano su Google?

google trends

USA Google TrendsGoogle Trends è lo strumento per capire i trends di ricerca in rete. E come ogni anno Google Trends mostra le parole più cercate nel motore di ricerca Google.

Ora, Techcrunch ci offre un’interessante sintesi delle parole più cercate a livello mondiale e ci mostra un Robin Williams al primo posto indiscusso seguito dalla World Cup (ma agli americani piace il calcio?) e il virus Ebola che spaventa gli internauti.
Al 5° posto gli americani mostrano un bel videogioco e al 6° posto la campagna virale più imponente del 2014 l’ALS ice bucket challenge.
Per tornare alle “paure” mondiali arriviamo al 7° e 10° posto con l’ISIS e la situazione in Ukraine.

A livello mondiale la situazione è abbastanza invariata e questo può significare due cose: o gli americani fanno talmente tante ricerche su Google da condizionare pesantemente l’andamento mondiale, o il mondo la pensa più o meno come gli americani 🙂
Poche variazioni se non per la New Entry Conchita Wurst (Austriaco/a che ha vinto gli Eurovision) e le Sochi Olympics… circenses impera!

ma i Google Trends italiani sono in linea?

Al primo posto i Mondiali 2014, nonostante la magra figura, e al 2° posto l’iPhone 6: della serie crisi o non crisi devo giocare a Candy Crush Saga (Renzi ascolta un poco le esigenze degli italiani).

Al 3° posto Robin Williams: il Capitano, mio capitano, psicologo di Will Hunting e medico clown ha toccato il cuore di molti.

Per avere menzione della crisi del lavoro dobbiamo andare al 5° posto con Istanze On Line, il portale dove presentare la domanda per lavorare nelle scuole statali, e questo settembre c’era il concorso aperto.

L’Ebola sta al 6° posto seguita al 7° posto dal campione della Ferrari Schumacher che resta il tedesco più amato dagli italiani.

Al 4° posto troviamo il Grande Fratello: vince Mediaset su Rai visto che Sanremo 2014 sta in decima posizione. Visti gli ascolti bassissimi del Grande Fratello nelle ultime edizioni si può pensare che il termine sia cercato più da chi vuole partecipare che da chi vuole restare informato sulle evoluzioni della casa più spiata d’Italia dopo Villa Arcore.

E se all’8° posto troviamo La grande Bellezza di Sorrentino e il suo tanto discusso in rete Premio Oscar, al 9° posto troviamo un prodotto della De Filippi.
Non il famoso “Amici”, non lo strappalacrime “C’è posta per te” ma il nuovissimo format Temptation Island che vede dieci coppie di fidanzati in un villaggio turistico. In una zona solo le fidanzate tentate da single marpioni, nell’altra zona solo i fidanzati tentati da avvenenti single donna.
La parte più avvincente della trasmissione? Vedere i partner che soffrono davanti alle telecamere nel vedere che il compagno o la compagna con cui si erano promessi amore eterno flirtano a più non posso con sconosciuti/e incontrati davanti sapienti regie made in Mediaset.

Ironie a parte, il quadro più interessante dei dati Google Trends Italia è forse la presenza massiva, rispetto ai dati mondiali, di prodotti televisivi di intrattenimento a fronte di una situazione socio economica instabile.

Per gli arditi che ipotizzavano la scomparsa della televisione a fronte dell’avanzata di Internet… beh, questa rivoluzione, in Italia, ancora no!